3 Febbraio 2023
Home > Interventi assistenziali e socio-sanitari > Interventi assistenziali e socio-sanitari
Area Socio-Sanitaria e Assistenziale del CEIS è una delle più antiche e variegate. Due i concetti chiave: ciclo di vita e qualità della vita. Gli interventi si “giocano” infatti su ambiti molto diversi tra loro. L’obiettivo che ci si propone di raggiungere è sempre lo stesso: il miglior benessere possibile per la persona, anche a […]
L’Area Socio-Sanitaria e Assistenziale del CEIS è una delle più antiche e variegate. Due i concetti chiave: ciclo di vita e qualità della vita. Gli interventi si “giocano” infatti su ambiti molto diversi tra loro.
L’obiettivo che ci si propone di raggiungere è sempre lo stesso: il miglior benessere possibile per la persona, anche a fronte di disagi e malattie.

Raccontate dai protagonisti trovate qui le straordinarie e suggestive storie di Comunità come La Barca, per malati psichiatrici, probabilmente la prima esperienza del CEIS al di fuori delle tossicodipendenze; quindi i percorsi di Casa San Lazzaro e Casa Padre Marella, per l’accoglienza di malati di Aids.

Le storie di riscatto delle ragazze costrette a prostituirsi alla “Bruciata”, grazie all’Associazione Marta e Maria, la splendida esperienza de Le Cento Lune, che si occupa di donne senza fissa dimora cui offre una protezione notturna, per loro e per i figli.

Potrete conoscere La Coccinella, struttura residenziale femminile con possibilità di attivare interventi ad alta intensità educativa. Ospita ragazze in situazioni di disagio o per inadeguatezza genitoriale, in particolare con disturbi psicopatologici o che hanno subito abusi, maltrattamenti e violenze.

Quindi gli Spazi Anziani, Madonna Pellegrina e Pergolesi: Grazia Nocetti, ne descrive filosofia e scopi; Adriana “Elvina” Paganelli, utente storica, racconta di “come noi vecchietti qui ci troviamo bene, ci aiutiamo e sosteniamo. Do una mano a tutti, ricambiata, e io mi aiuto andando a Madonna Pellegrina…”.  

 

PHOTOGALLERY