Una lunga esperienza e un profondo coinvolgimento caratterizzano l’impegno del Gruppo nel trattamento della tossicodipendenza e dell’uso di sostanze stupefacenti con servizi residenziali e ambulatoriali.

Che cosa fa il Gruppo CEIS nell’ambito delle dipendenze

La tossicodipendenza e l’uso di sostanze stupefacenti è un ambito che vede la rete del Gruppo CEIS profondamente coinvolta e impegnata da molti anni. I servizi, la storia e le esperienze della Gruppo, unite alla motivazione e alla professionalità raggiunta, sono oggi testimoni di un cambiamento che riguarda la varietà dei bisogni emergenti per età, sostanze di consumo, abitudini e patologie correlate.

Gli enti del Gruppo condividono la definizione della tossicodipendenza come sintomo di un disagio più complesso e generalizzato, che sempre più assume forme varie e concatenate. Ma le dipendenze sono un fenomeno complesso, che negli ultimi anni si è profondamente trasformato ponendo a tutti gli operatori nuove questioni e problematiche pluristratificate. Ciò ha fatto emergere l’esigenza di avviare una nuova riflessione, a ricercare nuovi approcci e a migliorare il servizio offerto attraverso l’innovazione.

L’approccio globale e bio-psico-sociale alle dipendenze adottato dalle strutture è uno stimolo quotidiano a sostenere la persona nella ricerca di senso della propria esistenza, attraverso l’incontro con gli altri, in un cammino comunitario che sostenga la nascita di relazioni significative, umane e solidali.

La scelta del Gruppo è quella di organizzare un sistema di cura, riabilitazione e assistenza attraverso un ventaglio di interventi differenziato, che rispetti in ogni fase del percorso terapeutico precisi requisiti. I progetti sono affidati ad équipe multidisciplinari e coordinati in rete, soprattutto quando sono coinvolti diversi servizi sociali o sanitari, e i programmi sono orientati ad uno stile di vita sano e astinente, incentrati su obiettivi concordati e definiti insieme al paziente. I percorsi sono basati sul consenso esplicito della persone in merito alle finalità terapeutiche, sul diritto di autodeterminazione e sulla corresponsabilità dell’utente. Se si vuole avere una panoramica dei servizi offerti si consulti il depliant.

  
Le strutture
  • 1