La struttura, operativa dal 23 Marzo 2015 nella città di Bologna, è un centro di avanguardia nell’accoglienza di minori stranieri non accompagnati, giunti sul territorio italiano senza le loro famiglie e senza altri punti di riferimento.
Casa Merlani si inserisce nel progetto “Hub Accoglienza Minori Emilia-Romagna” che il Comune di Bologna ha attivato, come capofila, con un finanziamento del Fondo Asilo Migrazione Integrazione (FAMI) della Commissione Europea.
Il progetto è gestito da soggetti del terzo settore, quali Consirzio Gruppo CEIS, Camelot, Csapsa 2, Dolce e Opengroup e vede la stretta collaborazione di ASP Città di Bologna.

La Parrocchia e il Quartiere Savena, hanno organizzato un incontro che si terrà nella

sala polivalente della Parrocchia di Monte Donato via di Monte Donato 3/2

Sabato 12 Marzo, alle 15,00 

L'appuntamento nasce per illustrare ai cittadini i contenuti del progetto, far conoscere gli ospiti e raccontarne brevemente la storia e le aspettative, esaminando come i soggetti istituzionali, gli addetti e le comunità locali possano collaborare per fornire gli elementi utili a superare qualsiasi preconcetto, favorendo la nascita e la crescita di forme di integrazione e solidarietà.

Interverranno:

IlSindaco di Bologna Virginio Merola

Il Presidente del Quartiere Savena Virginia Gieri

Il Parroco della Parrocchia di Monte Donato Don Raffaele Buono

La responsabile dell'ufficio minori famiglie tutele e protezioni Comune di Bologna Annalisa Faccini.

Il Presidente del Consorzio Gruppo CEIS Don Giovanni Mengoli