E' stato presentato il 18 giugno 2015  il Report di Sostenibilità 2015 del Consorzio Gruppo CEIS. L'occasione della presentazione del report è stata l'annuale Assemblea Generale del Gruppo presso la sala riunioni Arcobaleno a Modena.

L'assemblea, presieduta da padre Giovanni Mengoli presidente del Consorzio Gruppo CEIS, ha visto l'intervento d'apertura di padre Giuliano Stenico, presidente della Fondazione CEIS onlus, che ha ripercorso gli eventi salienti accaduti nel 2014 e tracciato le linee progettuali del 2015. Il Report 2015, esercizio 2014, è il primo passo di un percorso di trasparenza intrapreso su mandato del tavolo di presidenza del gruppo che ha come obiettivo quello di raggiungere il livello "core" di applicazione delle GRI G4 con il bilancio 2015 per poi tendere, entro due anni, ad un Bilancio di Sostenibilità con il livello massimo di coerenza alle linee guida (attualmente si sono utilizzate le UNI EN ISO 26000 per la Responsabilità Sociale delle Organizzazioni).

Il Report è stato realizzato graficamente da Mediamo.net con il supporto metodologico della dott.ssa Giovanna Zacchi. Come scritto nella prefazione del Report la storia del CEIS è sempre stata caratterizzata dal desiderio di accompagnare l'agire concreto con una costante riflessione culturale e di approfondimento. Si è ritenuto fondamentale avere la possibilità di leggere in modo critico l'evolversi dei fenomeni e delle risposte date dall'organizzazione a tali cambiamenti. Lo strumento del Bilancio di Sostenibilità si inserisce pienamente in questa mentalità e vuole essere uno strumento utile tanto agli operatori quanto a tutti coloro che a vario titolo collaborano col CEIS, lo sostengono o usufruiscono dei suoi servizi. Un atto di trasparenza oggi sempre più necessario anche alla luce dei tanti scandali che hanno coinvolto il mondo del sociale. Hanno chiuso la serata tre interventi su alcuni progetti particolarmente significativi avviati o consolidatisi nel 2014/2015 presso i vari servizi del Consorzio.